Gli arcieri della Compagnia del Calto hanno  deciso di ripercorrere quelle che sono le origini del tiro con l'arco e per questo si esercitano con gli stessi mezzi che si usavano nel medioevo (XIII/XIV sec.), con archi fatti di un pezzo unico di legno, oppure archi ricurvi di origini asiatiche, ricostruiti anche di materiale moderno ma dalle forme antiche e con frecce di legno su cui sono fissate punte in ferro battuto.

 Il gruppo si cimenta in tornei e manifestazioni in costume storico medievale nelle regioni del Veneto, Emilia Romagna, Trentino ed ovunque ci sia da tirar frecce!